Seleziona una pagina

di Laura Fazio, pedagogista e insegnante di Scuola dell’Infanzia

 

 

Le mamme, da sempre, si prendono cura di tante cose tra casa, lavoro e bambini: sono brave a dribblare gli ostacoli nel traffico o nello saliscendi del metrò,  hanno cene da pensare, spese da fare, da stirare-lavare-riordinare e poi ancora da occuparsi di pannolini e vestitini e…tanto altro, tra cui, non certo ultimo, coccolare i loro bambini! Ma le mamme…chi le coccola?

Ecco, allora, Coccole per Mamme ! Uno spazio dedicato, un luogo dove potersi prendere il tempo per confrontarsi, per chiacchierare e per condividere il proprio modo di essere donne e mamme. Si tratta di un percorso di gruppo pensato per incoraggiare e creare relazioni tra mamme che si destreggiano nel ruolo di donna, mamma, moglie e compagna. Un gruppo che possa essere l’occasione buona per fermarsi a riflettere, magari sorseggiando un buon thè e poter condividere con altre donne pensieri, emozioni, gioie e timori dell’essere mamme oggi, in un contesto che favorisca la circolarità delle diverse esperienze che, se  messe in comune, diventano risorse preziose per tutti.

Spesso capita che si concentri l’attenzione al periodo gestazionale, all’attesa, alla fisiologia del parto e poi, dopo il parto, l’offerta viene meno. Si lascia alle madri quel sapere archetipico della gestante, il buon senso, l’affidarsi al pediatra anche in caso di questioni squisitamente educative e relazionali. Fioccano consigli non richiesti, non necessari e la confusione e spesso l’insicurezza minano tutte quelle competenze di base che ciascuna donna ha in sé. Forse basterebbe condividerle, sostenerle e farle emergere, quelle competenze innate…

Se ci si trova a varcare la soglia di strutture educative per la prima infanzia e si incontrano figure competenti, allora ci si inizia a confrontare anche attorno a questioni educative. Altrimenti, come capita di sovente nell’era dei social, ci si trova a navigare tra le onde dei gruppi di genitori che si scambiano opinioni (spesso opinabili) sulle tematiche psicopedagogiche, saltando qua e là tra discussioni sul comportamento dei bambini ai giardinetti e i lavoretti delle maestre proposti a scuola. Siamo quotidianamente bombardati da suggerimenti pedagogici più o meno validi, che tuttavia spesso dicono tutto e il contrario di tutto, catapultando i genitori in un calderone di idee confuse.

In tutto questo risulta evidente il bisogno e il desiderio di confronto tra mamme: la prossimità ed il confronto in gruppo possono generare ed attivare un potenziale trasformativo notevole, ogni volta che ci si mette realmente in gioco e in discussione.

Non sempre si ha il tempo di potersi concedere un momento per staccare da tutto, mettere i remi in barca e guardare da altri punti di vista le gioie e le preoccupazioni che possono derivare dalla condizione di genitore: il tempo non è mai abbastanza.

Eppure è evidente, dall’esperienza dei gruppi di mamme che hanno partecipato al progetto Coccole per Mamme, che in quello spazio il tempo si dilata, si scoprono aspetti di sé talvolta nascosti, si ascoltano le esperienze altrui moderate da figure competenti e allora si crea benessere,  solidarietà, aiuto reciproco, coesioni e amicizie, rompendo l’isolamento in cui spesso si trovano le neo-mamme,  per poter godere di uno spazio di incontro, di relazione tra donne.

Se, come dice un saggio proverbio africano “per crescere un bambino, ci vuole un intero villaggio”, allora così come accadeva una volta tra le chiacchiere delle mamme fatte nei cortili delle case, si potrebbe pensare di condividere le esperienze e farle circolare come un bene prezioso che possa arricchire chiunque abbia voglia di ascoltarle.

Con la leggerezza di chi vuole cercare la propria via e non un “manuale del bravo genitore”, ci si può permettere di lasciarsi andare alle suggestioni di temi educativi che possono essere vissuti in forma creativa e laboratoriale: dall’uso del colore alla scrittura creativa, passando dal gioco corporeo al dialogo condiviso. Ecco allora che Coccole per Mamme, può rappresentare un luogo, uno spazio di incontro, di relazione, di confronto per chi mamma lo è già e per chi lo sta per diventare.

 

 

Scopri il percorso formativo nella tua città:

 

“Coccole per mamme”

DISPONIBILE

IN TUTTA ITALIA