Seleziona una pagina

Federica Castiglioni

Architetto di formazione con un percorso professionale trasversale e diversificato, ho lavorato per diversi anni come libero professionista nella PA quale consulente in tema di trasporti pubblici, trasformazioni urbane e arte pubblica, per capire, successivamente, che la creatività doveva fare parte della mia vita. 

L’arte del cucito, la manualità, i materiali, il gioco e l’amore per i bambini sono la mia passione fin da piccola e con la nascita delle mie figlie l’esigenza di coniugare le diverse anime (mamma, architetto, creativa) è diventata predominante. 

Dal 2004 mi occupo di autocostruzione di manufatti con materiali di recupero tessili e non (LAFEE Italy), ho fondato un’associazione di creativi e un laboratorio condiviso (Atelier Condiviso Via Parma 53 a Torino), progetto e conduco laboratori e corsi per bambini e adulti.  

L’interesse per la conoscenza e la mia vivace curiosità mi hanno spinto inoltre a migliorare il bagaglio culturale approfondendo in maniera autodidatta il rapporto tra pedagogia e architettura e seguendo percorsi formativi ad hoc sul Progetto Remida, il metodo Montessori e iniziative varie con gli Ordini degli Architetti. 

Col tempo l’architettura e la creatività si sono integrate nell’attività professionale attraverso consulenze sullo studio e la riprogettazione degli spazi per i bambini (asili nido, scuole d’infanzia e primarie), la formazione rivolta ad educatori e insegnanti nell’ambito di un’attività stabile di confronto con professionisti di diversi settori.