Seleziona una pagina

Giocare con niente

“Le cose sono fatti”, ovvero gli oggetti e i materiali che mettiamo a disposizione dei bambini esprimono valori (sociali, culturali, educativi…) e una certa combinazione fra le “cose” può alimentare un ampio ventaglio di pensieri e narrazioni.

Se gli “oggetti ad uso ludico” non dicono da subito a cosa si deve giocare,  se hanno un’aderenza con la vita quotidiana e se vengono predisposti in modo da rinnovare ogni volta l’interesse dei bambini, ecco che diventano una fonte inesauribile di gioco.

Durante il corso avremo modo di guardare gli oggetti intorno a noi con uno sguardo ludico per accogliere e rilanciare le sfide educative del nostro tempo. Insieme  ci dedicheremo all’ideazione di diverse situazioni di gioco sperimentandoci (in prima persona) con “cose da niente”.

Docente: Antonio Di Pietro

Docente: Antonio Di Pietro

pedagogista ludico, Presidente del Cemea Toscana e referente nazionale del LudoCemea

Sede

Il corso si svolgerà presso Hotel Embassy in Via Jacopo da Diacceto 8 – Firenze

Destinatari

educatori, coordinatori, insegnanti, psicomotricisti, psicologi, pedagogisti e chiunque si occupi a titolo professionale di bambini 0-6 anni

Attestato

A fine corso verrà rilasciato un attestato di partecipazione

Data e orario

26 gennaio 2019, dalle 9 alle 16. Dalle 9 alle 9.30 è prevista la registrazione dei partecipanti

Quota di partecipazione

80€ a persona, iva compresa

Agevolazioni

Coloro che partecipano ai corsi per un totale di almeno 20 ore possono usufruire di uno sconto del 10% sulla quota di iscrizione complessiva.

È prevista, inoltre, un’agevolazione per i Nidi/Scuole che iscrivono 3 o più insegnanti, anche al singolo incontro, con uno sconto del 10% sulla quota di iscrizione (le due promozioni non sono cumulabili).

Dove si svolgerà il corso?

QIl corso si svolgerà presso Hotel Embassy in Via Jacopo da Diacceto 8 – Firenze