Seleziona una pagina

di Anna Seniga e Stefania Tombolato, educatrici del micronido Nemo e Dory di Lazzate

 

Ciao a tutte,

siamo  due educatrici di un micronido privato che si trova sul territorio di Lazzate.  Vogliamo condividere con voi un piccolo percorso sui colori  e la luce che abbiamo sviluppato con i  nostri 4 bambini  grandi. Il materiale utilizzato, come potete vedere dalle foto, è una semplice cartellina trasparente molto grande con un po’ di colore a tempera al suo interno.

Queste cartelline sono state messe a disposizione dei bimbi che hanno sperimentato l’effetto su di esse da parte di una fonte di luce e le trasparenze che si sono prodotte.

In una prima fase, le cartelline sono state fissate alle finestre, e  i bimbi a questo punto sono stati invitati a  lasciare tracce con le mani, che poi per magia scomparivano per tornare  a lasciarne di nuove, con dita sempre più competenti!!!!!

La nostra fortuna è  quella di avere all’interno della struttura una parete completamente occupata da grandi finestre, le quali sono state utilissime in questa situazione.

Nonostante la stanchezza del fine anno, l’attività ha riscosso molto successo: i bimbi si sono concentrati per lungo tempo con un alto livello di attenzione.

La seconda parte della sperimentazione è stata effettuata sempre con lo stesso materiale ovvero le cartelline trasparenti con all’interno il colore , ma in una modalità completamente differente.

I bimbi, infatti, sono stati invitati ad entrare in uno spazio neutro con al centro posizionata la nostra light box.

Come per magia poi…. abbiamo abbassato le tapparelle , spento le luci e acceso la nostra scatola luminosa.

Così, adagiando su di essa le cartelline di colori diversi, si sono creati giochi di luci ed ombre, ma non solo: la sovrapposizione dei colori primari ha dato origine ad altri colori!!!!!

Anche in questa situazione l’attenzione dei bambini è stata molto alta così come i tempi del gioco stesso.

E ora…a voi!

Buon divertimento!! 🙂