Seleziona una pagina

di Sarah Tisinger, traduzione a mia cura da Research says it’s OK to pick up your baby each time it cries

 

Genitori, senza pressione, ma il successo della nostra società futura dipende da voi! Nuove ricerche evidenziano che i bambini coccolati diventano adulti più sani, meno depressi, più gentili, empatici e produttivi.

Secondo un report di WSBT “coccolare conta”!

La nuova ricerca della psicologa Darcia Narvaez ha studiato più di 600 adulti ed ha trovato che coloro che sono stati coccolati da bambini sono diventati adulti meglio adattati, meno ansiosi e con una miglior salute mentale.

Lo studio ha evidenziato che, oltre alle coccole, una infanzia positiva con molto affetto e tempo di qualità conduce altrettanto alla formazione di adulti con migliori capacità di far fronte alle difficoltà della vita.

La ricerca verrà presto pubblicata sulla rivista Applied Developmental Science.

Molte ricerche hanno già evidenziato gli effetti positivi delle coccole/contatto fisico per i bambini prematuri e ora che i ricercatori ne riscontrano i benefici fino all’età adulta, è chiaro che i Beatles lo sapevano già da tempo: “all you need is love”.

Il pediatra Armeet Singh della Unitypoint Clinic a Bettendorf suggerisce che mostrare affetto e amore al proprio bambino quando è agitato è fondamentale per il suo sviluppo perché costruisce una forte relazione genitori-figli: “I primi 4-6 mesi di vita del bambino sono critici per lo sviluppo di quel legame speciale con i genitori ed i caregiver primari. Questo è il periodo in cui incoraggiamo fortemente le famiglie a rispondere in modo sensibile tutte le volte che il bambino piange e cerca aiuto“.

La ricerca mette fine anche a un ormai vecchio dibattito: ora potete dire a vostra suocera che i bambini non vengono viziati se li si prende in braccio quando piangono!

Infatti,  la Narvaez afferma a WSBT che non solo è impossibile viziare un bambino, ma addirittura che lasciarlo piangere senza consolazione può essere dannoso.

Ciò che i genitori fanno in questi primi mesi e anni impatta per il resto della vita sul modo in cui il cervello si sviluppa ed essere molto tenuti in braccio, coccolati, cullati è ciò di cui i bambini hanno bisogno.  Crescono meglio così. Ed è importante consolarli e tenerli calmi, perché molti sistemi stanno settando il loro modo di funzionare. Se lasciate piangere a lungo i bambini, questi sistemi vengono messi sotto stress. Possiamo vedere poi gli effetti negli adulti che hanno avuto scarse cure da piccoli: tendono a essere più reattivi allo stress e fanno più fatica a calmarsi” ha affermato la Narvaez.

Quindi, cari genitori, coccolate senza problemi!! Il vostro bambino, e il mondo, vi ringrazieranno!