Seleziona una pagina

Rilassarsi giocando

Il rilassamento è una condizione essenziale per il benessere del bambino, la sua salute e la sua gioia di vivere

Il rilassamento è un’attività che consente di far sperimentare una sensazione di benessere fisico e mentale. Nasce dallo scioglimento di tensioni nervose e muscolari e può essere provato a tutte le età.

Spesso la società di oggi sottopone il bambino a condizioni di affaticamento, tensioni, irritabilità, perdita di interesse. Per mancanza di spazi e di tempi i bambini si trovano a subire rumori troppo alti, ritmi incalzanti, orari impegnativi, spazi ridotti che contribuiscono a renderli stressati, irritabili, con difficoltà a concentrarsi, a rilassarsi e talvolta anche a dormire.

Il benessere fisico e mentale è fondamentale affinché il bambino sia felice e riesca a sviluppare le proprie capacità. In questo senso, il rilassamento diventa un bisogno fondamentale della prima infanzia, che offre la possibilità ai bambini di riposarsi, ritrovare la calma, rigenerare le proprie energie, padroneggiare gli impulsi e facilitare le relazioni interpersonali.

 

A chi si rivolge

Il corso si rivolge ai bambini regolarmente iscritti al nido dai 2 anni in su.

Modalità di svolgimento

Proponiamo incontri (da definirsi in numero secondo le necessità del Nido) a cadenza settimanale della durata di 45 minuti ciascuno. Durante ogni incontro verranno svolti piccoli giochi per insegnare ai bambini a respirare meglio, rilassarsi, e riequilibrare le proprie energie in un clima di fiducia e scoperta.

Più nello specifico verranno proposti:

 

  • Giochi di respirazione (ad esempio: “vola vola fazzoletto”).
    Attraverso questi giochi, si invita il bambino a inspirare e espirare profondamente e a prendere coscienza del proprio respiro.

     
  • Giochi di allungamento muscolare (ad esempio: “la raccolta della frutta”, “l’albero”) .
    Attraverso questi giochi, si invita il bambino a svolgere allungamenti muscolari per rilassare le tensioni e rendere il corpo più elastico.

  • Giochi sensoriali di osservazione e ascolto (ad esempio: “la danza della piuma”).
    Attraverso questi giochi, si invita il bambino a sviluppare i cinque sensi e ad aumentare la sua capacità di attenzione.

  • Giochi di contrasti (ad esempio: “il gattino freddoloso”).
    Attraverso questi giochi, il bambino è invitato a notare la differenza fra contrazione e rilassamento muscolare, fra mobilità e immobilità, fra stato di apertura e di chiusura del corpo. Essi Permettono inoltre di esercitarsi a rilassare volontariamente i muscoli.

  • Giochi di automassaggio (ad esempio: “il bruco birichino”).
    Attraverso questi giochi, si insegna al bambino a rilassarsi con semplici e divertenti massaggi da provare in autonomia su se stessi.
     

    Tutti i giochi proposti sono semplici e facili da realizzare. 

Conduttrici: Dott.ssa Alessandra Crema (Psicologa Psicoterapeuta) e Dott.ssa Marta Rizzi (Psicologa – Psicoterapeuta)

Gli incontri saranno tenuti da 2 psicologhe psicoterapeute.

Qualora la responsabile del Nido lo ritenesse opportuno per il benessere dei bambini, potranno prendervi parte anche le educatrici.

 

 

FINALITA’

Il rilassamento offre numerosi vantaggi al bambino. Fra gli altri, permette di:

L

Recuperare energie dopo un gioco attivo

 
L

Liberarsi delle tensioni muscolari

 
L

Ritrovare la calma dopo situazioni stressanti

 
L

Regolare il tono dell'umore

 
L

Adattarsi meglio ai cambiamenti

 
L

Controllare meglio impulsi e i gesti

 
L

Conoscersi meglio (sviluppa la coscienza corporea)

 
L

Migliorare l'attenzione imparando a focalizzarla su un compito

 
L

Migliorare la capacità di concentrarsi

 
L

Facilitare le relazioni interpersonali

 

Il rilassamento è una condizione essenziale per il benessere del bambino, la sua salute e la sua gioia di vivere. Inoltre contribuisce allo sviluppo delle sue potenzialità.

RICHIEDI UN PREVENTIVO COMPILANDO IL FORM

 

Privacy

Mi iscrivo alla newsletter