La bottega delle competenze: prerequisiti nell’infanzia

Il bambino è veramente al centro dell’esperienza educativa se si risponde alla sua curiosità, se si pongono problemi e possibilità di agire nella ricerca di soluzioni, se si sollecita all’azione e al movimento.

Se si considera il contesto educativo come una “comunità di apprendimento” – “una bottega del fare” dove l’apprendimento cognitivo si realizza grazie all’interconnessione tra circuiti celebrali e stati emotivi, allora anche gli stili di apprendimento sono il risultato di una relazione umana che ha lasciato traccia. La relazione educativa è alla base dell’apprendimento stesso, allora l’imparare si acquisisce attraverso un ruolo attivo, nel fare che diventa un saper essere in relazione con l’altro. Inoltre, le abilità cognitive dipendono fortemente dallo sviluppo delle competenze corporee: dal gesto concreto all’apprendimento interiorizzato. Le linee, le lettere e i numeri si possono esplorare con tutto il corpo, accarezzare, manipolare. Pensare alla matematica, ai concetti logici e alla scrittura come qualcosa che è possibile toccare, esperire con i sensi, acquista il sapore della scoperta, della sfida, del gioco che stuzzica la mente e regala soddisfazioni. Giocare è una cosa seria. Giocare vuol dire poter sbagliare e poter non sapere. Giocare genera apprendimento.

In questo incontro, in particolare, si intende veicolare l’idea un lavoro educativo che esplori le competenze dei bambini nella fascia 0/6 anni, mediante proposte concrete di esperienze corporee e giocose.

La prima parte dell’incontro prevede un’introduzione teorica ai diversi approcci sul tema e saranno proposte attività corporee ed esperienziali veicolate dall’arte.

Nella seconda parte si delineeranno alcuni progetti esperienziali per i bambini al Nido ed alla Scuola dell’Infanzia, esplorando possibilità differenti di stesura e realizzazione efficace delle proposte.

Docente: Laura Fazio

Docente: Laura Fazio

pedagogista, insegnante, coordinatrice pedagogica

Sede

Il corso si svolgerà presso Hotel Leonardo da Vinci in via Roma 79 – Sassari

Destinatari

educatori, coordinatori, insegnanti, psicomotricisti e chiunque si occupi di bambini 0-6 anni a titolo professionale, di studio o ricerca

Attestato

A fine corso verrà rilasciato un attestato di partecipazione di 7 ore

Data e orario

30 novembre 2019, dalle 9 alle 17 (un’ora di pausa pranzo).

Quota di partecipazione

95€ a persona, iva compresa

Agevolazioni

Coloro che partecipano ai corsi per un totale di almeno 20 ore possono usufruire di uno sconto del 10% sulla quota di iscrizione complessiva. È prevista, inoltre, un’agevolazione per i Nidi/Scuole che iscrivono 3 o più insegnanti, anche al singolo incontro, con uno sconto del 10% sulla quota di iscrizione (le due promozioni non sono cumulabili).

Dove si svolgerà il corso?

Il corso si svolgerà presso Hotel Leonardo da Vinci in via Roma 79 – Sassari