Negli ultimi tempi sta, fortunatamente, aumentando l’attenzione ad una educazione che lasci spazio alla libera espressione ed allo sviluppo della creatività umana.

In quest’ottica molti sensibili educatori hanno iniziato a interrogarsi rispetto ad uno sguardo diverso nei confronti della traccia (cioè del “disegno” del bambino) ed alcune realtà stanno anche valutando l’opportunità di inserire nei contesti educativi il Closlieu di pittura a partire dalla primissima infanzia.

In questo corso, a partire dai principi primari sostenuti e promossi da Arno Stern, viene condiviso con le partecipanti un progetto educativo nel quale il modello del closlieu di pittura faccia da perno o punto ispiratore per l’approccio nei confronti dell’educazione dei piccoli. 

Il corso si propone, quindi, di parlare di Arno Stern, della sua formulazione e di come il suo approccio possa arricchire le proposte educative dei bambini al nido e alla scuola dell’infanzia.

Il corso è rivolto a chi vuol porsi in ascolto e trovare i mezzi per riconoscere un prezioso sguardo tante volte sottovalutato ed anche a chi desiderasse pensare di avviare anche presso la propria struttura questa pratica con competenza e consapevolezza.

  

TEMI TRATTATI

  • Arno Stern: cenni storici, l’inizio, i suoi viaggi, l’intuizione, la scoperta della formulazione e l’importanza della formazione
  • Il Closlieu: l’importanza delle regole del gioco, il ruolo del praticienne, il proprio spazio nel gruppo, il rispetto per l’altro, la diversità, il servitore del gioco ( l’abitudine all’ascolto), la gioia, il luogo protetto, uscire dagli schemi,
  • la Formulazione: l’unicità, l’universalità,  i codici di un linguaggio, accenno al linguaggio, i “parassiti”
  • dall’incontro con Arno Stern ad uno sviluppo personale  (la creta, l’approccio con i più piccoli )
  • esempi pratici – tavolozza –mezzi semplificati lo sviluppo legato allo sviluppo motorio, le priorità…) cosa fare o non fare ( dimostrazione pratica )
  • Dal Closlieu un approccio educativo:  come trasferire la magia del Closlieu in un approccio educativo