Blog

Qui trovi diversi articoli rivolti a genitori, educatori e insegnanti di bambini 0-6 anni.

Vuoi pubblicare un contributo in cui racconti le attività che svolgi presso il tuo Servizio educativo? Scrivici su info@percorsiformativi06.it e saremo lieti di valutare il tuo materiale. Non è previsto alcun costo per la pubblicazione, né alcun compenso per l’autore

Periodicamente la pagina verrà aggiornata con nuovi articoli: torna a trovarci!!

N.B. : tutte le copertine dei libri e le relative immagini qui presentate appartengono ai rispettivi proprietari. Tali copertine e immagini sono qui riportate soltanto per scop dimostrativi e su di esse Silvia Iaccarino non ha alcun diritto.

Epistemologia della bolla di sapone

Epistemologia della bolla di sapone

di Laura Fazio, docente di Percorsi formativi 06, pedagogista, insegnante     L’epistemologia è lo studio critico della natura e dei limiti della conoscenza. Ci invita a fermarci, guardare la realtà e trasformarla generando nuove conoscenze. Tornare bambini, guardando il mondo coi loro occhi, lasciarsi travolgere dallo stupore  nel qui e ora, nella meraviglia della semplicità di una...

Le reti come strumento connettivo nell’agire educativo. Promozione del benessere, prevenzione del disagio e diffusione di buone pratiche

Le reti come strumento connettivo nell’agire educativo. Promozione del benessere, prevenzione del disagio e diffusione di buone pratiche

di Protima Agostini, pedagogista, coordinatrice pedagogica     Sempre più spesso e in linea con le linee guida ECEC europee si sente parlare di due concetti chiave: qualità e sostenibilità. Il grande interrogativo, nonché sfida molto attuale, è come tenere insieme questi due capisaldi. Altre parole chiave sono: società, educazione, politiche per l’infanzia, ambiti disciplinari diversi, ma...

Progettare con le emozioni nei servizi 06

Progettare con le emozioni nei servizi 06

di Jessica Omizzolo, docente di Percorsi formativi 06, coordinatrice di servizi 06       Sempre più spesso, in educazione, sentiamo il bisogno di trattare il tema delle emozioni, sempre più spesso proviamo ad imbrigliare quest’area ampia, ricca e densa in progetti strutturati e calati dall’alto, avvalendoci di libri, colori sgargianti, travestimenti, lupi. Cercherò di raccontarvi...

Riflessioni sullo stupore

Riflessioni sullo stupore

di Ilenia Schioppetti, docente di Percorsi formativi 06, nido in famiglia La casetta delle favole - Venezia     Sempre di più si parla di stupore come motore d'apprendimento, e sembra quasi che ormai l'apprendere con lo stupore debba diventare il modus operandi, il "metodo" di insegnamento per eccellenza. C'è un'intensissima ricerca di noi educatori su quali siano le esperienze da...

Indicazioni utili per la conduzione degli incontri online con le famiglie

Indicazioni utili per la conduzione degli incontri online con le famiglie

  di Ilaria Mastromatteo, coordinatrice di nido e coach   In questo articolo, vorrei fornire alcune indicazioni pratiche per la conduzione degli incontri/riunioni con le famiglie online che spero possano essere utili. Le riunioni online ormai, nel tempo in cui viviamo, fanno parte dell'esperienza di molte di noi e , sebbene incontrarsi in presenza abbia un altro sapore, anche online...

L’ambientamento partecipato ai tempi del Covid19: una testimonianza

L’ambientamento partecipato ai tempi del Covid19: una testimonianza

di Simona Galliani, educatrice asilo nido      Quest’anno abbiamo organizzato tutti gli spazi e i materiali seguendo le disposizioni del protocollo di sicurezza per la pandemia. Dopo aver partecipato al corso di formazione organizzato da Percorsi Formativi 0-6 sul tema dell’“Ambientamento in tre giorni”, nel nostro gruppo di lavoro abbiamo deciso di sperimentare questa nuova...

La traccia: un nuovo sguardo verso il disegno infantile ed il bambino

La traccia: un nuovo sguardo verso il disegno infantile ed il bambino

di Margherita Faini, Presidente e coordinatrice Tempo C, Segrate     Ci hanno insegnato a considerare il disegno infantile unicamente come prodotto atto ad essere interpretato in mille sfaccettature, per capire i vissuti psicologici del bambino, o la sua percezione del mondo oppure ci hanno insegnato che il bambino “pasticcia” e “scarabocchia” quello che ancora non sa produrre in modo...

Nella mia bolla

Nella mia bolla

di Chiara Degli Esposti e Ornella Cavalluzzi   Stiamo vivendo una situazione mai vissuta prima, il mondo si è fermato e con lui anche il nostro respiro. Siamo stati colpiti da una pandemia e con essa siamo entrati in un’epoca in cui sono cambiati radicalmente i consueti paradigmi relazionali: la vicinanza con l’altro è diventata pericolosa, abbiamo smesso di abbracciarci e di baciarci,...

Come stare al mondo

Come stare al mondo

di Marianna Vaccalluzzo, insegnante, formatrice Mi capita spesso di osservare intensamente i bambini mentre giocano. Vite appassionate, le loro. Cadono, si rialzano, trafficano con occhi e mente, simili a onde del mare. Onde che pazientemente provano e riprovano a giocare con la riva. Così fanno i bambini. Sono affascinata dal modo in cui guardano le cose. È uno sguardo che sa. Parlano una...

I primi approcci dei piccoli al cibo solido: alcune riflessioni importanti

I primi approcci dei piccoli al cibo solido: alcune riflessioni importanti

  di Verdiana Ramina  "La dietista delle famiglie". Si è occupata per anni di educazione alimentare, alimentazione nella prima infanzia e ristorazione nelle grandi comunità. Dopo la nascita delle sue figlie ha cambiato rotta e ha iniziato la sua attività online fornendo consulenze a donne in gravidanza (o alla ricerca di una gravidanza), in allattamento, cui si aggiungono corsi online sullo...

I “no” ai bambini

I “no” ai bambini

  di Silene Garbarino, psicomotricista e docente di Percorsi formativi 06     Sono numerosi gli articoli che descrivono in modo chiaro e semplice quali strategie adottare per definire e applicare i limiti. Sottolineano l’importanza di essere assertivi ma accoglienti rispetto alle fatiche dei bambini suggerendo ai genitori di dare un nome all’emozione dei piccoli che faticano ad...

I “no” dei bambini

I “no” dei bambini

di Silene Garbarino, psicomotricista, docente di Percorsi formativi 06     Stiamo formando un cerchio, io sono seduta in attesa che anche i bambini prendano posto. Capita spesso che si siedano e poi, vedendo un loro amico seduto in un altro punto, decidano di lasciare la postazione per avvicinarsi a lui. Io aspetto paziente che ognuno trovi il proprio posto. Oggi però mi accorgo che il...

Sostare con cura

Sostare con cura

di Laura Fazio, pedagogista e formatrice di Percorsi formativi 06   Stimolata dalle parole dei grandi relatori che si sono succeduti nelle due giornate del Convegno di PF06 2020 ho ripreso tra le mani alcuni pensieri che avevo già scritto qualche settimana fa perché ogni singolo apporto dei formatori è proprio arrivato al cuore ( direi a tutto il corpo, anima, pancia, cervello, epidermide,...

Il cuore in gioco

Il cuore in gioco

di Maria Teresa Guerrisi, titolare del Nido "Monelleria di Carignano" a Genova   In una fredda mattina piovosa mentre mi recavo al lavoro in auto ho inserito la produzione casuale di musica dal mio dispositivo, la prima canzone proposta è stata Tutto l’Universo obbedisce all’amore di Franco Battiato e Carmen Consoli. Un brano musicalmente delicato come le parole che lo compongono:  proprio...

“Sicuri di collaborare”. Nuove forme di comunicazione e di collaborazione con le famiglie al tempo del Covid19

“Sicuri di collaborare”. Nuove forme di comunicazione e di collaborazione con le famiglie al tempo del Covid19

  di Paula Eleta, sociologa, consulente e formatrice in ambito educativo. È autrice di numerosi articoli e libri sull’argomento e docente del nostro corso “Sicuri di collaborare”     Durante il confinamento per il COVID19, la modalità di comunicazione a distanza (da remoto) è stata l’unica risorsa possibile per mantenere la relazione con i bambini e con le famiglie, ma in tanti...

Aria di ben-essere in musica

Aria di ben-essere in musica

  di Carola Castoldi,  coordinatrice Servizi Prima Infanzia Scuola dell’Infanzia Maria Bambina, Formatrice, Direzione Scientifica di Percorsi Formativi 06   Come la musica può incrementare il benessere delle persone? Come una melodia può contribuire a implementare la qualità degli ambienti? In mezzo a tanto frastuono, provocato dalla paura e dalla preoccupazione in tempi di pandemia...

Incontrarsi tra mondi vicini e lontani e costruire connessioni: alleanza educativa e comunita’ educante  con le famiglie migranti

Incontrarsi tra mondi vicini e lontani e costruire connessioni: alleanza educativa e comunita’ educante con le famiglie migranti

di Protima Agostini, pedagogista, coordinatrice pedagogica   “L’educazione non deve soltanto trasmettere una cultura, ma deve anche portare a contatto con visioni del mondo diverse da quella cultura, e spingere l’individuo ad esplorarle.” J. Bruner   I servizi educativi oggi sono abitati sempre più dal métissage di famiglie provenienti da contesti culturali differenti tra loro. Ciascun...

Resilienza educativa ai tempi del Covi19

Resilienza educativa ai tempi del Covi19

di Annalisa Falcone, pedagogista   Sono tempi estremamente fluidi, in cui la bussola del nostro fare educazione è in continuo movimento, con pochi e flebili punti di riferimento. In tale marasma, le emozioni si mescolano con facilità, colorate di ansia e preoccupazione per ciò che avverrà domani, e la certezza che fare progettazioni comporta l’alto rischio di vedere tutto sgretolarsi di...

I gemelli: l’importanza di differenziare

I gemelli: l’importanza di differenziare

di Marta Rizzi, psicologa e psicoterapeuta   Diventare genitore è un passo importante che implica fatica e disorientamento, che vede una ridefinizione di sè stessi, delle priorità, dell’organizzazione e degli equilibri. La genitorialità implica sforzi e sfinimenti maggiori quando si tratta di avere, gestire e relazionarsi con due bambini simultaneamente, con esigenze e bisogni primari...

Come parlare ai genitori delle fatiche dei bambini nei servizi 06

Come parlare ai genitori delle fatiche dei bambini nei servizi 06

di Silvia Iaccarino, fondatrice di Pf06, formatrice, psicomotricista   Spesso, ciò che crea fatica nella comunicazione con le famiglie non sono tanto le problematiche del bambino di tipo fisico quanto quelle di carattere comportamentale. Questo accade perché generalmente di fronte a tali problemi i genitori si sentono coinvolti in prima persona rispetto alla loro competenza ed adeguatezza...

Have no product in the cart!
0