Metodo inRelazione

Modulo di approfondimento

“Perché imparare piangendo quel che si può imparare ridendo?” Questa celebre frase di Gianni Rodari riassume in modo semplice ed efficace quanto le affective neurosciences oggi ci dicono sull’insegnamento e sull’apprendimento. Il gioco ricopre un ruolo cruciale per lo sviluppo della corteccia cerebrale; la sua mancanza comporta perdite considerevoli nel bambino e ripercussioni notevoli nell’epigenesievidenti non solo negli anni dell’età evolutiva, ma anche dopo che il cervello umano si è evoluto. L’apprendimento inoltre, ha  bisogno di gioia, di divertimento e di risate per incidere in modo radicale nelle vite dei bambini che apprendono.

Nonostante le ultime scoperte sul funzionamento della mente dei bambini siano ampiamente diffuse nel contesto scolastico, è difficile anche per l’educatore e l’insegnante più preparato sperimentare e organizzare il suo lavoro   attraverso strategie di apprendimento/divertimento.

Siamo stati educati a contrapporre il ridere all’impegno ed inevitabilmente tale educazione incide sul nostro modo di stare in relazione con i bambini.

Il corso avanzato sul metodo inRelazione ha l’obiettivo di portare i partecipanti a riflettere sul proprio modo di vivere l’emozione gioia. Quanto ci permettiamo di stare nella gioia? Cosa rappresenta per noi la felicità?  Sappiamo riconoscerla quando la proviamo? Sappiamo ancora divertirci o ridere a crepapelle? E…sappiamo ancora giocare?

Se nel modulo base del training Metodo inRelazione abbiamo riflettuto sull’importanza della consapevolezza del proprio mondo emotivo e su come questa consapevolezza influenzi la propria competenza empatica, nel training avanzato approfondiremo il tema dell’empatia andando ad esplorare la connessione che esiste tra empatia e felicità.

Attraverso la proposta di esperienze di gioco e l’utilizzo di diversi linguaggi artistici, i partecipanti avranno la possibilità  di ri- scoprire il proprio bambino interiore. Questa parte di noi così creativa, intuitiva e spontanea è fondamentale da mettere in gioco nell’incontro con i bambini a scuola o al nido.

Le esperienze fatte durante il training, grazie anche alla creazione di un contesto accettante e facilitante, diventeranno oggetto di riflessione personale e di gruppo, permettendo ad ogni partecipante di trasformare questa esperienza in un luogo interno in cui tornare durante il proprio lavoro con bambini.

 

LA PROPOSTA E’ RISERVATA A CHI HA GIA’ PARTECIPATO AL CORSO BASE

Docente: Chiara Degli Esposti

Docente: Chiara Degli Esposti

psicologa, psicoterapeuta, co-ideatrice del metodo inRelazione®

Docente: Ornella Cavalluzzi

Docente: Ornella Cavalluzzi

psicologa, psicoterapeuta, co-ideatrice del metodo inRelazione®

Sede

Il corso si svolgerà presso asilo Nido 123 stella in via Benedetto Aloisi Masella, 79 – Roma

Destinatari

educatori, coordinatori, insegnanti, pedagogisti, psicologi, psicoterapeuti, psicomotricisti, counselor, e chiunque si occupi di bambini 0-6 anni a titolo professionale, di studio o di ricerca

Attestato

A fine corso verrà rilasciato un attestato di partecipazione di 12 ore

Data e orario

16 e 17 maggio 2020, dalle 9 alle 16 per un totale di 12 ore

Quota di partecipazione

190€ a persona, iva compresa

Agevolazioni

Coloro che partecipano ai corsi per un totale di almeno 20 ore possono usufruire di uno sconto del 10% sulla quota di iscrizione complessiva.

È prevista, inoltre, un’agevolazione per i Nidi/Scuole che iscrivono 3 o più insegnanti, anche al singolo incontro, con uno sconto del 10% sulla quota di iscrizione (le due promozioni non sono cumulabili).

Dove si svolgerà il corso?

Il corso si svolgerà presso asilo Nido 123 stella in via Benedetto Aloisi Masella, 79 – Roma