La plusdotazione cognitiva: dalle potenzialità al talento

CORSO RICONOSCIUTO MIUR

 

Ambito del corso:

  1. Didattica e metodologie
  2. Bisogni individuali
  3. Inclusione scolastica e sociale

Destinatari:

Insegnanti di Scuola dell’infanzia

Contenuti:

Il 2% dei bambini mostra delle abilità cognitive eccezionalmente elevate, inquadrabili nella cosiddetta “plusdotazione cognitiva”. Inoltre, circa il 6% dei bambini possiede delle abilità cognitive collocabili nel range delle “alte potenzialità cognitive”. Entrambe queste popolazioni mostrano delle caratteristiche peculiari, rispetto alla popolazione generale. In particolare, questi bambini mostrano uno spiccato e costante bisogno di apprendere nuove conoscenze e di approfondire quelle possedute.

Naturalmente, i bambini plusdotati mostrano questo bisogno in grado più marcato. Intuitivamente, si potrebbe pensare che l’ambiente scolastico rappresenti il contesto ideale per un bambino con tali caratteristiche. In realtà, molte delle attività proposte ai bambini nel contesto della scuola dell’infanzia, adeguate e interessanti per la maggior parte dei coetanei, risultano invece ripetitive e noiose per i plusdotati. E’ importante sottolineare come i bambini con queste caratteristiche non siano sempre consapevoli di averle, tantomeno lo sono i loro genitori. Pertanto, il rischio concreto che si profila di fronte a questi bambini è quello di una “pressione” da parte di genitori e insegnanti nell’interessarsi a quelle attività “standard” ed in linea con le attese per l’età. In altre parole, i bambini plusdotati o ad alto potenziale possono essere spinti a diventare il più simili possibile al bambino “in media”. L’identificazione è particolarmente importante per valorizzare le potenzialità ed evitare il rischio di “pressioni verso la media”.

 

Obiettivi:

  • Comprendere la plusdotazione cognitiva
  • Riconoscere le caratteristiche dei bambini plusdotati nel contesto della scuola dell’infanzia
  • Distinguere la plusdotazione dai disturbi comportamentali
  • Gestire i bambini plusdotati all’interno del contesto classe
  • Valorizzare e sviluppare le potenzialità del bambino plusdotato
  • Creare un piano formativo con la collaborazione della famiglia 

 

Modalità di verifica finale: 

Al termine del corso, verrà proposto un breve questionario a scelta multipla che verifiche le competenze teoriche sul tema. Inoltre, verrà richiesto un lavoro pratico, da svolgere in piccoli gruppi, che stili un piano di valorizzazione delle potenzialità facilmente applicabile nel contesto della classe

Docente: David Polezzi

Docente: David Polezzi

psicologo e psicoterapeuta

Docente: Francesco Gallimberti

Docente: Francesco Gallimberti

psicologo e psicoterapeuta

Dove

Il corso si svolgerà presso Hotel de la Ville in via Verona, 12 – Vicenza

Quota di partecipazione

Il corso prevede una quota di partecipazione di 220€ iva compresa per le 20 ore. E’ possibile pagare con carta docente.

Durata

La formazione prevede un totale di 20 ore nelle seguenti date: 5, 12, 19 febbraio; 4 e 11 marzo;  con orario 15/19.

Attestato

A fine corso verrà rilasciato un attestato di partecipazione MIUR

Per info e iscrizioni: segreteria@percorsiformativi06.it

Have no product in the cart!
0