Educare alla gentilezza è…

ELEMENTI DI UNA PEDAGOGIA CONSAPEVOLE

WEBINAR ONLINE

Oggi la scienza è in grado di dare una corrispondenza biologica esatta all’ottimismo, alla gentilezza, al perdono, alla gratitudine e alla felicità, mostrando quanto questi valori siano fondamentali per vivere a lungo, sani e felici, ma soprattutto per la sopravvivenza e l’evoluzione del genere umano sul nostro pianeta. Dall’incontro tra scienza e coscienza nascono l’idea e l’esperienza della biologia della gentilezza, una “biologia dei valori” che dimostra come un cambiamento in termini di consapevolezza nel proprio mondo interiore influisca positivamente su parametri biologici, DNA, benessere, salute e longevità, così come sulla qualità delle relazioni e dei processi sociali.

La biologia della gentilezza esplora l’impatto biologico, vitale, emotivo, mentale, sociale e spirituale di 5 valori: gentilezza, ottimismo, perdono, gratitudine e felicità.

Si tratta di un approccio che considera la natura multidimensionale dell’essere umano, in cui piani interdipendenti quali corpo, emozioni, mente, coscienza, relazioni e natura si influenzano reciprocamente impattando sul benessere individuale, relazionale, sociale e dell’intero pianeta in un sistema intimamente interconnesso.

In che modo le nuove scoperte scientifiche possono incidere in ambito educativo? Come educare, fin dalla più tenera età, a questi valori?

 Oggi, più che mai, riteniamo serva una nuova educazione alla consapevolezza, all’ottimismo, alla felicità, fin da bambini. Ancora più di prima, in questo periodo abbiamo visto che quando tutti i i riferimenti esterni crollano l’essere umano insoddisfatto cerca di bilanciare attraverso esperienze di compensazione mediante surrogati ed espedienti esterni come i videogiochi, internet, le sostanze stupefacenti, relazioni che creano dipendenza e sessualità distorta.

Da dove ripartire allora?

Come educare i nostri bambini a quei valori così fondamentali oggi?

In questo percorso esploreremo i valori della gentilezza, del perdono, della gratitudine come fattori imprescindibili per una nuova educazione che generi reale ben-essere individuale, relazionale e collettivo grazie agli strumenti chiave per coltivarli e svilupparli fin dalla tenera età:

  • I sette livelli di un’educazione gentile
  • La creazione di un senso di identità consapevole
  • La natura della mente e la creazione della realtà
  • Ascolto di sé: meditazione, silenzio e contemplazione
  • Ascolto degli altri: oltre il giudizio e la critica
  • Il valore dell’interconnessione: un ponte tra ambiente interno e la relazione con la natura
  • Valori applicati: strumenti pedagogici in un approccio multidimensionale

 

 

Docente: Daniel Lumera

Docente: Daniel Lumera

sociobiologo, scrittore bestseller, riferimento internazionale di scienze del benessere e autore di innumerevoli pubblicazioni tra cui “Biologia della Gentilezza”, ed. Mondadori

Data e orario

10 ottobre, 7 novembre dalle 15 alle 18;  9 dicembre dalle 20 alle 22 (totale 8 ore). E’ possibile fruire il corso anche in differita

Sede

Il corso si svolge online. I partecipanti riceveranno l’accesso “a vita” alla registrazione del corso.

Destinatari

genitori, educatori, coordinatori, insegnanti, psicologi, psicoterapeuti, neuro e psicomotricisti, pedagogisti, counselor, e chiunque si occupi di bambini 0-6 anni a titolo professionale, di studio o di ricerca

Attestato

A fine corso viene rilasciato un attestato di partecipazione (8 ore)

 

Quota di partecipazione

110€ a persona iva compresa

Sono disponibili sconti per i gruppi

INSERISCI NEL CAMPO IL NUMERO DI PARTECIPANTI

Have no product in the cart!
0