Il disegno infantile

Non disegno per riempire un vuoto ma per vuotare un pieno che è dentro di me e preme

[Agusto Daolio]

Il disegno è un’attività spontanea ed innata che riveste una notevole importanza nello sviluppo della personalità del bambino. Essa richiede l’utilizzo di complesse competenze motorie, percettive e cognitive che maturano e si sviluppano nel corso dei primi sei anni di vita.
Il linguaggio grafico è uno dei “cento linguaggi” del bambino e rappresenta un canale privilegiato di comunicazione.

Già dalla nascita è potenzialmente presente, in tutti gli individui, la possibilità dell’uso di tutti i linguaggi che si sviluppano in maniera affine: come per lo sviluppo del linguaggio verbale cosi per il linguaggio grafico si passa dai primi segni base ad altri più complessi, dai primi segni che appagano un’esigenza più motoria ad altri che soddisfano maggiormente un bisogno di simbolizzazione.

Il corso vuole fornire una panoramica dello sviluppo della traccia grafica: uno sviluppo che avviene per piani che si sovrappongono in un ordine evolutivo.
Ai corsisti verranno inoltre forniti spunti operativi da utilizzare nella pratica educativa quotidiana.

Docente: Sara Gatti

Docente: Sara Gatti

pedagogista clinica, formatrice, antropologa culturale

Data e orario

25 marzo 2022 dalle 18 alle 20 e 26 marzo 2022 dalle 9 alle 13. Partecipazione SOLO in modalità sincrona. NON è prevista la registrazione.

Sede

Il corso si svolge online su ZOOM. NON è prevista la differita, solo partecipazione in diretta. 

Destinatari

educatori, coordinatori, insegnanti, pedagogisti, psicologi, psicomotricisti e chiunque sia interessato al tema

Attestato

Viene rilasciato un attestato di partecipazione di 6 ore

Quota di partecipazione

49€ a persona iva compresa

Sconto 10% per gruppi da 3 persone in su

INSERISCI NEL CAMPO IL NUMERO DI PARTECIPANTI

Have no product in the cart!
0