La violenza psicologica

CONFERENZA GRATUITA

Detta anche manipolazione affettivo-relazionale, opera maggiormente all’interno dei legami affettivi, di dipendenza economica e prestazionale. Non è semplice darne una definizione unica, sia perché è trasversale agli ambiti, all’età, al genere sia perché vi sono diversi gradi della manipolazione: dal più lieve a quello più grave. Viene definita una “perversione relazionale” perché in gioco c’è un vero e proprio inganno affettivo, uno stile relazionale dominante da parte dell’abusante, che mira ad un unico fine: controllare l’altro per dominarlo, a proprio vantaggio e a detrimento dell’altro. Il manipolatore è un abile camuffatore, camaleontico nell’assumere indossare maschere: del seduttore, della vittima e agisce in modo sfuggente, nel silenzio. L’abuso psicologico opera, quindi, nella sua invisibilità, senza prove, agendo sempre su due leve emozionali: il senso di colpa e la paura.
Si tratta di un fenomeno sequenziale, cioè opera nel tempo punteggiando l’esistenza del soggetto e invadendo ogni suo spazio, fino a renderlo sempre più un oggetto in balia di un legame malato. Ecco l’importanza di sensibilizzare il sociale e fare conoscere cos’è e come agisce la violenza psicologica, per poter riconoscere e quindi prevenire l’ab-uso all’interno dei diversi legami di dipendenza. Ciò anche evidenziando che, tale forma di violenza, rivela un nervo scoperto della nostra epoca iper-moderna, caratterizzata da logiche individualistiche e utilitaristiche e dallo svilimento del valore del limite e del rispetto.
Da tali legami malati si può uscire, anche se con dolore e lividi nell’anima, ma prevenire è sempre meglio che curare.

A fine incontro è previsto il rilascio di un attestato di partecipazione di due ore.

RELATRICE: Pamela Pace, psicoterapeuta e psicanalista. Presidente Pollicino e Centro Crisi Genitori onlus

Sede

Centro Accoglienza Ambrosiano, via Tonezza 5 – Milano

Data e orario

16 febbraio 2020, dalle 10 alle 12

OBBLIGATORIA LA PRENOTAZIONE, POSTI LIMITATI

Registrati compilando il form

Privacy

Mi iscrivo alla newsletter

Dove si svolgerà il corso?

Centro Accoglienza Ambrosiano, via Tonezza 5 – Milano

Have no product in the cart!
0