Formazione in presenza, Nido, Scuola dell'Infanzia

Dal corpo al respiro – a Roma

Prezzo:

90,00 

Il corso dal Corpo al Respiro sulla meditazione per bambini è accreditato dal Ministero dell’Istruzione

Per i più piccoli la meditazione è più simile a un movimento consapevole che a una vera e propria pratica. Durante i primi anni di vita i bambini e le bambine sono molto focalizzati sul loro corpo e sulle sensazioni che provano: è  importante permettere loro di concentrarsi sull’identificazione di sensazioni spiacevoli e piacevoli.

Perché un corso sulla meditazione per bambini

Dal “Corpo al respiro” è un percorso che permette ai bambini e alle bambine di sperimentare le sensazioni del proprio corpo per coltivare la capacità di riconoscersi dentro la meditazione del body scan o all’interno di una fantasia guidata. 

Per allenare bambini e bambine alla meditazione bisogna  partire dall’esplorazione corporea che avviene attraverso le sensazioni della nostra pelle e in modo particolare attraverso il tocco.

Il tocco consapevole è una danza meditativa che rinforza il legame con noi stessi e con il nostro sè, aiuta ad essere più integrati e ci mette in contatto con le emozioni.

Le neuroscienze hanno ormai dimostrato che le emozioni risiedono nel nostro corpo: per prendere coscienza di quello che proviamo, per sentire ciò di cui abbiamo bisogno e muoverci con consapevolezza nel mondo, abbiamo bisogno di entrare in connessione con noi stessi.

L’importanza del tocco consapevole

Quando tocchiamo un’altra persona mettiamo in comunicazione due mondi complessi che possono ricevere e trasmettere segnali diversi .

Attraverso il tocco facciamo esperienza del piacere e del dolore, attiviamo la capacità percettiva e alleniamo le nostre abilità sociali, favoriamo la creazione di un legame, comunichiamo in modo non verbale le nostre emozioni, costruiamo ricordi e miglioriamo l’umore. 

Da un punto di vista fisiologico, attraverso il tocco consapevole riduciamo la pressione sanguigna e il cortisolo – principale ormone dello stress – e rafforziamo il sistema immunitario.

Riteniamo fondamentale concedere ai bambini e alle bambine del tempo per mettersi in ascolto ed entrare in contatto con loro stessi/e, per essere consapevoli di ciò che provano e sentono fisicamente. 

Per fare questo abbiamo bisogno di sostenere lo sviluppo dei diversi canali sensoriali con particolare attenzione al senso del tatto ovvero il senso della conoscenza. 

Solo dopo aver creato diverse occasioni di rinforzo del proprio sé corporeo è possibile accedere con maggiore facilità al lavoro sul respiro.

Durante il corso di formazione:

  • ascoltiamo le sensazioni che regala la nostra pelle, 
  • cerchiamo di risvegliare il senso del tatto spesso assopito soprattutto negli adulti, 
  • esploriamo l’importanza della funzione meditativa del tocco, 
  • parliamo e facciamo esperienza del nostro respiro e di diverse pratiche meditative e  fantasie guidate.

Raccontiamo l’esperienza di una scuola 06  che ha sviluppato il progetto dal “Corpo al respiro” sotto la supervisione e formazione delle docenti del corso. 

La documentazione rappresenta uno spunto di riflessione rispetto a come riportare la teoria nella realtà educativa.

Ti aspettiamo a Roma presso il nido 123 stella in via B. Aloisi Masella 79

 

Il corso si svolge in presenza il 6 aprile 2024 dalle 9 alle 17 (con un'ora di pausa pranzo).

Il corso si svolge a Roma presso il nido 123 stella in via B. Aloisi Masella 79.
educatori, educatrici, insegnanti di scuola infanzia, coordinatori/trici, psicologi, pedagogisti e chiunque sia interessato.
Viene rilasciato un attestato di 7 ore.

Sono laureata in psicologia clinica e specializzata in Psicoterapia sistemico-relazionale presso l’accademia di Andolfi di Roma. Più di dieci anni fa ho iniziato a collaborare con diverse scuole come coordinatrice psico-pedagogica e supervisore per nidi e scuole dell’infanzia. La passione e l’interesse per questo settore mi ha portato ad approfondire le conoscenze nell’ambito della psicoterapia infantile, mi sono così specializzata in Gestalt Play Therapy secondo il modello Californiano della fondatrice Violet Oaklander. Sono parte di un team di professionisti che ha dato vita al centro “Simyda, studio integrato di psicoterapia e nutrizione” nel quale svolgo il mio lavoro di psicoterapeuta su Roma. Mi occupo di sostegno alla persona, alla coppia, alla famiglia e ai bambini. Sono specializzata nella terapia del gioco con le famiglie, approccio che mette in dialogo ed integra le diverse competenze acquisite negli anni.
Dal 2013 faccio parte della direzione pedagogica del nido 123 Stella e negli ultimi due anni coordino e supervisiono i nidi d’infanzia Gioco con te e Giochi e Fiabe di Roma.
Sono autrice del libro edito da La Meridiana “inRELAZIONE. Come il benessere degli insegnanti favorisce l’apprendimento a scuola” e ideatrice del metodo inRELAZIONE® progetto che nasce dall’esigenza di dare una risposta concreta al malessere degli insegnanti e degli educatori oggi attraverso percorsi formativi che mirino a sviluppare la consapevolezza emotiva e relazionale dell’educatore e a migliorare le sue competenze empatiche verso se stesso e l’altro.

Sono una psicologa clinica e una psicoterapeuta, specializzata in psicoterapia infantile secondo il modello della Gestalt Play Therapy di Violet Oaklander. Oltre a queste specializzazioni ho seguito varie formazioni con docenti di livello internazionale soprattutto nell’area del trauma infantile, tra cui l’EMDR. Mi dedico all’approfondimento continuo della mia formazione per essere sempre aggiornata e perché il mio lavoro è una passione.
Collaboro come psicoterapeuta in un Centro Multidisciplinare per il benessere della Persona a Sesto San Giovanni (MI) offrendo consulenza individuale per bambini, adolescenti, adulti e sostegno alla genitorialità. Ho lavorato inoltre per circa dieci anni come coordinatrice e supervisore del gruppo educativo in alcuni nidi e scuole d’infanzia. Dal 2013 faccio parte della direzione pedagogica del nido 123 Stella di Roma.
Sono autrice del libro edito da La Meridiana “inRELAZIONE. Come il benessere degli insegnanti favorisce l’apprendimento a scuola” e ideatrice del metodo inRELAZIONE® progetto che nasce dall’esigenza di dare una risposta concreta al malessere degli insegnanti e degli educatori oggi attraverso percorsi formativi che mirino a sviluppare la consapevolezza emotiva e relazionale dell’educatore e a migliorare le sue competenze empatiche verso se stesso e l’altro.

Il corso si svolge in presenza a Roma.

Non sono previsti ECM.

La quota di partecipazione vale per l’accesso di una persona. Se desiderate acquistare più accessi al corso, potete inviare una mail di richiesta a segreteria@percorsiformativi06.it

Sconto 10% per gruppi d 3 persone in su. Per beneficiare dello sconto, inviare una mail di richiesta a segreteria@percorsiformativi06.it

Il corso è pagabile con carta docente, bonifico o carta di credito ed è possibile selezionare in sede di checkout la modalità di pagamento.

Per qualsiasi ulteriore info: segreteria@percorsiformativi06.it

Ti potrebbe interessare anche…

0
    0
    Carrello
    Il tuo carrello è vuotoTorna all'hompage