Coordinamento, Formazione online, Genitori, Nido, Scuola dell'infanzia

Servizi educativi e adozione. Accogliere le storie e i legami di bambini e famiglie nei percorsi adottivi

Prezzo:

29,00 

Esaurito

L’adozione rappresenta un’opportunità trasformativa per riparare le ferite del Sé per genitori e bambini. I bambini provenienti da adozioni nazionali e internazionali portano con sé il trauma dell’abbandono, sovente hanno alle spalle “inizi difficili”, di deprivazione e a volte di maltrattamento che possono avere impatto sulla costruzione dei modelli operativi interni e sulla formazione del Sé.

Queste caratteristiche, unite alle storie dei genitori adottivi, rendono il caregiving e la trasformazione in sistema famigliare, compiti particolarmente delicati.

I servizi educativi svolgono un compito cruciale di affiancamento e accompagnamento alla crescita dei bambini e delle bambine, concorrendo insieme ai caregiver famigliari alla costruzione dell’identità in un “periodo sensibile” di sviluppo, sono di sostegno alle famiglie per confrontarsi e co-costruire solide basi per la genitorialità e la filialità.

Nelle situazioni di frammentarietà dovuta all’abbandono e al distacco precoce dai riferimenti primari di cura, come nelle storie di adozione, il ruolo dei servizi socioeducativi assume connotazioni specifiche.

Quali accorgimenti dunque quando siamo di fronte alla peculiarità delle storie di adozione?

Qual è il compito dei servizi socio educativi?

Cosa può aspettarsi e cosa può chiedere la famiglia al servizio?

Quali sono le possibili le aree critiche e come rispondere?

Quali sono i bisogni specifici emotivi e psicologici da parte dei bambini adottati?

In questo webinar si partirà dal fenomeno dell’adozione, le caratteristiche emotive, psicologiche e comportamentali dei bambini adottati, attraverso le lenti della teoria dell’attaccamento e della teoria polivagale di Porges, per porre il focus sulla co-costruzione insieme alle famiglie, della base sicura e del senso di sicurezza.

Si affronterà il tema dell’inserimento e dell’ambientamento, e delle attenzioni pedagogiche educative necessarie sin dai primi colloqui e come mettere in campo un agire educativo consapevole e una progettazione educativa attenta alle storie individuali e agli “special needs”.

 

Il corso si svolge online su Zoom in data 14 e 21 novembre 2022 dalle 18 alle 20. E’ possibile partecipare anche in differita.
Il corso si svolge online. Agli iscritti viene fornita la videoregistrazione del corso fino al 28/02/23.
Educatori, educatrici, coordinatori, insegnanti, pedagogisti, psicologi e chiunque sia interessato al tema.
Viene rilasciato un attestato di partecipazione di 4 ore sia per la diretta che per la differita.

Esaurito

Il corso si svolge online su Zoom in modalità sincrona. E’ possibile partecipare anche in differita in quanto viene registrato. Pertanto il/la partecipante può sia presenziare alla formazione in diretta nella data prevista che visionare successivamente il corso stesso più volte, anche a più riprese, ENTRO LA SCADENZA PREVISTA del 28/02/2023. Il video del corso viene fornito anche a chi partecipa live.

Non sono previsti ECM.

La quota PROMOZIONALE di partecipazione vale per l’accesso di una persona. Se desiderate acquistare più accessi al corso, potete inviare una mail di richiesta a segreteria@percorsiformativi06.it

Non sono previste scontistiche per questo evento.

Il corso è pagabile con carta docente, bonifico o carta di credito ed è possibile selezionare in sede di checkout la modalità di pagamento.

Per qualsiasi ulteriore info: segreteria@percorsiformativi06.it

Ti potrebbe interessare anche…