di Ilenia Schioppetti, nido in famiglia La casetta delle favole, Venezia

 

Il desiderio di apprendere proviene dal dentro e non dal fuori.

E nella sua imperfezione, ogni momento è quello perfetto per l’apprendimento.

Invitiamoci ogni giorno a capovolgere il nostro punto di vista.

Iniziando ad educare. 

Partendo dal bambino. 

Accogliendo i suoi interessi.

Accompagnandolo nella ricerca. 

Facendogli dono della libertà di scoprire le cose da solo, con i suoi tempi, nei suoi spazi. 

Rispettando e valorizzando le sue azioni.

Riconoscendo nella divergenza uno studio, una ricerca.

Accettando il loro momento giusto, che spesso non coincide col nostro.

Donando spazio alla scoperta e alle indagini prima che alla “disciplina”. 

Incoraggiando il suo bisogno di conoscenza, che lo pone di fronte a nuove sfide e lo allena alla ricerca di soluzioni sviluppando il suo pensiero creativo. 

Regalandogli il tempo della lentezza.

I bambini sanno fare, se li lasciamo fare.

I bambini hanno uno sguardo e un agire puro.

Siamo noi adulti che dobbiamo forzarci a fare un passo indietro, e a guardare con nuovi occhi, senza soffocare lo stupore ma portando alla luce la spontaneità e  la bellezza dell’agire rendendo il bambino protagonista.

Anche quando i protagonisti preferiremmo essere noi!

Travasi perfetti in momenti imperfetti.

 

 

Have no product in the cart!
0