La lettura dialogica con bambini e bambine

Educazione e sviluppo infantile, Tutti gli articoli

 

di Silvia Iaccarino, formatrice e psicomotricista

 

 

La lettura dialogica è una modalità che consiste nel leggere ad alta voce intrecciando una conversazione con i bambini, in modo da coinvolgerli il più possibile con l’albo che viene loro offerto.

Per favorire la lettura dialogica (e non solo questa) è importante che l’ambiente sia accogliente e rilassato, in modo che il bambino/a si senta a suo agio. E’ inoltre fondamentale connettersi emotivamente con bambini e bambine: creare condizioni relazionali favorevoli, tra le altre cose, aumenta la motivazione a seguire la storia.

La scelta dell’albo è altrettanto decisiva: che sia adatto all’età, agli interessi e al livello di comprensione del bambino/a rappresenta condizione essenziale per un reale coinvolgimento.

Durante e dopo la lettura, prendetevi un po’ di tempo per fare domande non valutative su ciò che viene narrato nell’albo e incoraggiate bambini e bambine a esprimere i loro pensieri, osservazioni, associazioni. Questo li aiuterà a capire meglio i diversi snodi della storia e ad entrare più profondamente nel testo. Si tratta di evitare domande tipo: “di che colore era il vestito del tal personaggio?” e piuttosto accompagnarli a focalizzare stati d’animo, pensieri, situazioni e ad esprimere considerazioni sui personaggi ed eventi narrati.

La lettura dialogica è un ottimo modo per trascorrere del tempo di qualità con bambini e bambine, stimolando al contempo la loro immaginazione e promuovendo lo sviluppo cognitivo ed emotivo, grazie all’immedesimazione con i personaggi, con il loro vissuto, permettendo di fare tesoro delle vicende altrui e di accumulare esperienza in modo indiretto.

La lettura condivisa in generale e la modalità dialogica, in particolare, rappresentano, inoltre, una opportunità importante per favorire lo sviluppo linguistico, sia per i bambini “tipici”, sia per i “parlatori tardivi”. La lettura dialogica può essere utilizzata con bambini di tutte le età, ma è particolarmente utile per i bambini piccoli e in età prescolare in quanto favorisce in modo più sostenuto lo sviluppo sia espressivo che ricettivo del linguaggio.

Con i bambini più grandi, le conversazioni appoggiate all’albo possono essere più complesse e permettono di allargare e approfondire il significato delle storie, la psicologia dei personaggi, le conseguenze e sequenzialità degli eventi, etc.

Inoltre, a tutte le età, è fondamentale accompagnare bambini e bambine anche alla lettura del codice grafico e iconico degli albi, poichè rappresentano linguaggi non testuali che si intrecciano e vanno a sostanziare, arricchire, completare e, a volte, sconfermare in modo sorprendente, il testo scritto.

Leggere ad alta voce con i bambini e le bambine e dialogare con loro durante e dopo la lettura, non solo aiuta a sviluppare le loro capacità linguistiche, ma offre anche una preziosa opportunità ai genitori e ai caregivers di nutrire le relazioni in un contesto rilassato e piacevole.

Vi auguriamo di trovare il tempo per leggere spesso insieme e di divertirvi a esplorare il meraviglioso mondo degli albi con i vostri piccoli.