Formazione online, Nido

La pratica del portare al Nido

Prezzo:

60,00 

“Questo contatto corporeo è fonte prima di benessere, sicurezza, calore e predispone sempre più a esperienze nuove”. Ashley Montagu

Secondo A. Bortolotti, autrice di “E se poi prende il vizio”, nei modelli culturali occidentali a basso contatto non si riconosce il valore fisiologico alla base della ricerca fisica e tattile del bambino.

Solo riconoscendo il contatto come esigenza innata del bambino, è possibile entrare nell’ottica di “portare” come strumento di accudimento in risposta ai suoi bisogni.

Il Babywearing nasce proprio da qui, dal riconoscimento dell’importanza dell’alto contatto.

Letteralmente significa trasportare il bambino, indossarlo e muoversi insieme a lui.

Richiede che il corpo dell’adulto offra calore, protezione e contenimento.

Il modello dell’autonomia precoce, che in Occidente trova ancora terreno fertile di diffusione, sottovaluta, tuttavia, il bisogno del bambino di conforto e rassicurazione.

Per rendere un bambino indipendente, bisogna prima renderlo sicuro.

Quale connotazione può trovare tutto questo all’interno di uno spazio nido? Se davvero riconosciamo al contatto e al contenimento il valore che meritano, risulta scontato riservare uno spazio speciale alla pratica del Babywearing da parte delle educatrici.

Cosí facendo si offre ai bambini una base sicura, sia durante una prima fase di ambientamento che nel successivo periodo di esplorazione, garantendo al bambino la capacitá di progredire, sviluppando la propria identitá ed autonomia.

 

“ E dopo aver fatto di abbracci gran scorta fai i tuoi primi passi in avanscoperta…Ma in ogni momento in cui vorrai ritornare il nostro abbraccio potrai trovare!” Agnese Piani autrice di “Ti porto con me”

 

Primo incontro a cura di Alessandra Bortolotti, di affondo sul tema del contatto. 

Ultimi due incontri a cura di Sara Bosani:

  • Acquisire una buona conoscenza del concetto di “portare”, approfondire e far propria l’idea del Babywearing come strumento di accudimento.
  • Cenni di fisiologia e di come averne un pieno rispetto, comprensione dei presupposti di sicurezza e di ergonomia per un uso e una scelta corretta del supporto.
  • Apprendere la tecnica base del Babywearing con l’utilizzo della fascia in tessuto.

 

10, 17, 24 ottobre 2022 dalle 18 alle 20. Il corso si svolge online su Zoom. E’ possibile partecipare anche in differita.
Il corso si svolge online. Agli iscritti viene fornita la videoregistrazione del corso con SCADENZA 28/02/23
Educatori, educatrici, coordinatori, insegnanti, pedagogisti, psicologi e chiunque sia interessato al tema.
Viene rilasciato un attestato di partecipazione di 6 ore (sia per la diretta che per la differita).

Psicologa dello sviluppo e dell’età evolutiva, esperta del periodo perinatale e scrittrice.

Autrice di Genitori di genitori (Mondadori, 2019), Poi la mamma torna (Mondadori,2017), I cuccioli non dormono da soli (Mondadori, 2016), E se poi prende il vizio? (Il Leone Verde, 2010) diventato un bestseller grazie al passaparola dei genitori e coautrice de Il primo sguardo (Fasi di Luna, 2014). Si occupa da circa vent’anni di educazione affettiva ovvero di fisiologia della gravidanza, parto, allattamento, sonno infantile e accudimento dei bambini basato sul contatto. Conduce incontri dopo parto per genitori in Toscana e da sei anni, quasi ogni fine settimana, incontra i suoi lettori in tutta Italia grazie alle presentazioni dei suoi libri, a conferenze pubbliche e a seminari di formazione per operatori.

È membro del direttivo del MAMI (Movimento Allattamento Materno Italiano), peer counselor in allattamento secondo il modello OMS/UNICEF ed è formatrice freelance in tutta Italia sui temi inerenti la genitorialità e la fisiologia del periodo perinatale specialmente su sonno infantile e allattamento. Si occupa anche di promuovere la salutogenesi, di neuroscienze, epigenetica e di PNEI (psiconeuroendocrinoimmunologia).
I suoi interessi sono principalmente la lettura, la cucina naturale, il cinema d’autore e la natura. Vive in aperta campagna con la sua famiglia in provincia di Firenze.

Educatrice di asilo nido dal 2011.

Supporter educativa dell’allattamento, trasmetto le linee guida dell’Organizzazione Mondiale della Sanitá in materia di allattamento al seno a neo mamme presso sportelli di ascolto mamma-bambino ed alle educatrici, sensibilizzandole al tema della somministrazione del latte materno presso strutture educative pubbliche e private.

Consulente della Babywearing School, mi occupo della diffusione dell’arte del portare attraverso consulenze private o corsi di formazione per il personale che quotidianamente si occupa della cura dei più piccoli.

Il corso si svolge online su Zoom in modalità sincrona. E’ possibile partecipare anche in differita in quanto viene registrato. Pertanto il/la partecipante può sia presenziare alla formazione in diretta nella data prevista che visionare successivamente il corso stesso più volte, anche a più riprese. Il video del corso viene fornito anche a chi partecipa live.

SCADENZA DEL CORSO: 28 FEBBRAIO 2023

Non sono previsti ECM.

La quota  di partecipazione vale per l’accesso di una persona. Se desiderate acquistare più accessi al corso, potete inviare una mail di richiesta a segreteria@percorsiformativi06.it

E’ previsto uno sconto del 10% per gruppi di 3 o più persone: per procedere in questo caso, è necessario inviare una mail all’indirizzo di cui sopra.

Il corso è pagabile con bonifico o carta di credito ed è possibile selezionare in sede di checkout la modalità di pagamento.

Per qualsiasi ulteriore info: segreteria@percorsiformativi06.it

Ti potrebbe interessare anche…