Formazione online, Nido, Scuola dell'infanzia

Comunicazione visiva e pratica educativa al Nido e alla Scuola dell’Infanzia

Prezzo:

45,00 

Esaurito

La comunicazione è un atto di cooperazione umana. Viene definita comunicazione interpersonale poiché prevede come protagonisti due o più persone e si basa su una relazione in cui gli interlocutori si influenzano reciprocamente, pur non rendendosene conto nella maggior parte dei casi.

L’atto pratico del comunicare si basa sulla certezza che ognuno di noi interagisce all’interno di un sistema di tipo circolare, dove la condotta di ogni membro influenza l’altro.

Quando comunichiamo trasmettiamo molto più di ciò che vorremmo dire con le nostre parole: i gesti, la postura, l’intonazione della voce, il silenzio portano con sé emozioni e pensieri, influenzando il nostro messaggio, arricchendolo in ogni caso di una parte di noi, a volte sconosciuta persino a noi stessi.

Nei servizi 06 frequentemente possiamo incontrare bambini con bisogni comunicativi complessi, con origini diverse ma pur sempre bisogni: potrebbero originare da necessità emotive, linguistiche, culturali, fragilità del neurosviluppo. Possiamo avere bambini stranieri al loro primo approccio con la lingua italiana, per incontrare i quali è imprescindibile per l’educatore dei servizi 06 conoscere strumenti e strategie utili a sostenere la comunicazione nei propri atti educativi.

È impossibile non comunicare: per questo motivo, supportare la comunicazione diventa fondamentale nella pratica educativa e il visual aid (supporto visivo) può contribuire a favorire una comunicazione efficace in entrata e in uscita stimolando, sostenendo ed ampliando il processo comunicativo, anche verbale, basandosi sulla capacità della persona di acquisire informazioni attraverso la vista.

 

Contenuti del corso:

  • Principi teorici della comunicazione
  • Le basi sensomotorie dell’intersoggettività
  • Strutture cerebrali coinvolte nella comunicazione
  • Atti comunicativi espressi (sguardo, mimica facciale, gesto, postura, prossemica, visione aptica)
  • Visual aid
  • Differenze e Similitudini tra Visual Aid e Comunicazione Aumentativa Alternativa

Dalla teoria alla pratica

  • Supporti visivi per la comunicazione
  • Strutturazione ambientale – Etichettatura
  • Agende visive
  • Ponti visivi
  • Sequenze visive per le autonomie
  • Tabelle visive di comunicazione
  • Quaderno dei resti
  • Passaporto per la continuità
Il corso si svolge online su Zoom il 18 febbraio 2023 dalle 9 alle 13. E' possibile partecipare in differita.
Il corso si svolge online e forniamo la registrazione con scadenza 31/05/23.
Educatrici, educatori, insegnanti, coordinatrici/tori, pedagogisti e chiunque sia interessato.
Viene rilasciato un attestato di partecipazione di 4 ore sia per la diretta che per la differita.

Esaurito

Educatore Professionale (Ordine TSRM-PSTRP Rovigo 02), Pedagogista Clinico®, iscritta nell’elenco nazionale dei Pedagogisti Clinici dell’ ANPEC (Associazione Nazionale Pedagogisti Clinici) n. 4902 e Psicomotricista Funzionale® iscritta all’elenco nazionale degli Psicomotricisti Funzionali ASPIF n. 1723, Master di I livello in Ricerca e Riabilitazione Avanzata presso Università degli Studi di Tor Vergata di Roma, attualmente in formazione presso CEUPE – Centro Europeo di Formazione Post Laurea di Madrid, in Esperto in Neuroscienze per l’Educazione.

Nel 2001 ha iniziato le sue prime esperienze con la Fondazione Don Gnocchi di Milano, dal 2006 si occupa di disabilità sensoriale visiva e uditiva, collabora con l’Unione Italiana Ciechi e Ipovedenti sezione Territoriale di Rovigo della quale è Consigliere Delegato.

Dal 2008 al 2010 Borsa di studio Progetto Regionale “Provvedimenti diretti al sostegno dei programmi di trapianto –Educazione del paziente in lista d’attesa e dopo il trapianto di organi solidi”, Dipartimento di Scienze Chirurgiche e Gastroenterologiche, Azienda Ospedaliera Università di Padova.

Libera professionista, si occupa di neurosviluppo, ricerca in ambito educativo, sistemi sensoriali, comunicazione, psicomotricità funzionale per bambini con patologia oncoematologica.

Autrice di un libro Avrei voluto lo zucchero filato, Ed. Kimerik.

Il corso si svolge online su Zoom in modalità sincrona. E’ possibile partecipare anche in differita in quanto viene registrato. Pertanto il/la partecipante può sia presenziare alla formazione in diretta nella data prevista che visionare successivamente il corso stesso più volte, anche a più riprese, ENTRO LA SCADENZA PREVISTA. Il video del corso viene fornito anche a chi partecipa live.

Non sono previsti ECM.

La quota di partecipazione vale per l’accesso di una persona. Se desiderate acquistare più accessi al corso, potete inviare una mail di richiesta a segreteria@percorsiformativi06.it

Sconto 10% per gruppi da 3 persone in su. Per beneficiare dello sconto, scrivi a segreteria@percorsiformativi06.it

Il corso è pagabile con carta docente, bonifico o carta di credito ed è possibile selezionare in sede di checkout la modalità di pagamento.

Per qualsiasi ulteriore info: segreteria@percorsiformativi06.it

Ti potrebbe interessare anche…