Formazione su misura, Nido, Scuola dell'infanzia

Fare educazione 06 in pratica: il sistema integrato tra teoria e prassi

Il sistema integrato di educazione e istruzione delle bambine e dei bambini dalla nascita ai sei anni è realtà, grazie alla L. 107/2015 e al Decreto Lgs. 65/2017, e può oggi contare, oltre che su Indicazioni Nazionali 2012 e Nuovi Scenari 2018 per il 3-6, su documenti orientativi specifici per lo 0-6 di particolare pregnanza e attualità, quali Linee Guida pedagogiche 0-6 e Orientamenti nazionali per i servizi educativi per l’infanzia. Ferma restando l’indubbia importanza di normative e documenti ufficiali, sia programmatici che non, lo 0-6 resta, tuttavia, “una terra da inventare”. Una “terra” da scoprire e co-costruire insieme, anche e nondimeno bottom up, a partire da e all’interno dei servizi educativi, nelle scuole dell’infanzia, nei Poli 0-6, stessi, nella cornice nei contesti reali nei quali sono situati, grazie al lavoro collegiale, a una formazione in itinere di alta qualità declinata appunto in chiave sistemica 0-6, al dialogo con le famiglie e a quello col territorio e con gli enti e le realtà locali che si occupano, a vario titolo, di educazione e cura dei bambini e delle bambine. In questo percorso formativo saranno, dunque, condivise chiavi di lettura e di riflessione sull’educazione 0-6, curvate in ottica pratica e saranno offerti, a tale scopo, esempi e spunti pratici utili per sviluppare, nei servizi e nelle scuole dell’infanzia, una visione dell’educazione prescolare rinnovata, integrata e continuativa, e impostare una progettazione/programmazione volte alla promozione di attività ed esperienze sistemiche, fattivamente 0-6.

 

Nel corso si affronteranno le seguenti macro-tematiche: 

 

  • la cornice normativa di riferimento, con focus sui tratti salienti di Linee pedagogiche per il sistema integrato 0-6 e Orientamenti nazionali per i servizi educativi per l’infanzia, in raccordo con le principali emanazioni UE sul tema dell’educazione e cura dell’infanzia, dalla nascita ai 6 anni;

 

  • osservare, documentare, valutare, progettare, nei servizi 0-6, fra teoria e, soprattutto, prassi, anche nell’ottica di costruire possibili curricoli 0-6, tra continuità e discontinuità, con riflessione sul ruolo del coordinamento pedagogico in tale cornice;

 

  • esempi pratici di possibili progettazioni “0-6” e di come promuovere la continuità educativa 0-6 dal punto di vista di e insieme a bambini, famiglie, colleghi, territorio: temi, attività, esperienze, da progettare e proporre in tal senso;

 

  • affondi su specifici strumenti di lavoro sia dedicati ad educatori ed insegnanti che ai coordinatori e gestori di servizi.

Richiedilo ora!

    Il percorso prevede un monte ore minimo di 8, modulabile su richiesta
    Il corso può essere svolto online oppure in presenza in tutta Italia, isole comprese
    Il corso è teorico- pratico, interattivo e partecipato
    A fine corso verrà rilasciato un attestato di partecipazione

    Dottoressa di Ricerca in Scienze della Formazione e Psicologia, Pedagogista e Formatrice; dal 2015 al 2021 ha collaborato con l’Università di Firenze, dove è tuttora Cultrice della Materia, in qualità di assegnista di ricerca e docente a contratto, nel settore della Pedagogia generale e sociale, occupandosi in particolare dell’analisi dei sistemi e delle normative, italiane e UE, relativi all’educazione prescolare, della conversazione caregivers-bambini, della dimensione emotivo-affettiva nella relazione educativa, e di tutto ciò che concerne la promozione della qualità dei servizi.

     

    Laureata in psicologia clinico dinamica ad orientamento psicoanalitico a Padova, appassionata di letteratura per l’infanzia, mamma, coordinatrice psicopedagogica per le 13 scuole 0-6 di un Comune.

    Amo scrivere, leggere, viaggiare, la fotografia e la natura; da formatrice e coordinatrice porto sempre con me questo bagaglio di passioni mescolandolo allo studio di varie discipline che spaziano dall’arte, alla fisica all’epigenetica. Questo perchè penso che il lavoro educativo richieda un aggiornamento costante e una curiosità che si muove in diverse aree del sapere.

    Ti potrebbe interessare anche…