"Come ti senti?”

Bambini a disagio, adulti in difficoltà. Nuovi sguardi per nuove competenze

 

23 novembre 2019 – NH Congress Centre Assago

Convegno Nazionale di Percorsi Formativi 06 – ediz. 2019

Prenota il tuo posto

"Come ti senti?”

Bambini a disagio, adulti in difficoltà. Nuovi sguardi per nuove competenze

 

23 novembre 2019 – NH Congress Centre Assago

Convegno Nazionale di Percorsi Formativi 06 – ediz. 2019

Prenota il tuo posto

Relatori

Alberto

Pellai

Alberto
Oliverio

Giuseppe

Nicolodi

Patrizia
Granata

SEDE

SEDE

NH CONGRESS CENTRE

Strada 1 – Assago

DESTINATARI

DESTINATARI

Educatori, coordinatori, insegnanti, genitori, psicologi, psicomotricisti, pedagogisti, arteterapeuti, musicoterapeuti, studenti, bibliotecari, librai, e chiunque si occupi di bambini 0-6 anni a titolo professionale, di studio o di ricerca

ATTESTATO

ATTESTATO

Viene rilasciato un attestato di partecipazione per un totale di 8 ore.

Per i partecipanti che ne hanno bisogno, è previsto il rilascio dell’attestato emesso da un ente accreditato dalla Regione Lombardia

}

ORARIO

Dalle 8.30 alle 17.30. Dalle 8.30 alle 9.30 è prevista la registrazione dei partecipanti. Pausa pranzo dalle 13 alle 14.20.

Agenda

8.30 -9.30

Registrazione partecipanti

9.30 -9.45
Silvia Iaccarino
Luigina Mortari

Apertura lavori

La sapienza della cura

9.45 – 10.25
Patrizia Granata 

Docente a contratto Università di Padova; Ideatore Didattico del modello B612; Vice Presidente Nazionale CNIS

S.O.S. EDUCATIVI. Quali competenze per essere educatori di qualità

10.25 – 11.05 
Alberto Pellai 

medico, psicoterapeuta

Orfani davanti ad uno schermo: L’importanza di avere un progetto educativo per la vita online

11.05 – 11.30

 

Cofee Break compreso buffet

11.30 – 12.10
Alberto Oliverio

Università La Sapienza, Roma

Lo sviluppo dell’attenzione del bambino

12.10 – 12.50
Pamela Pace

Psicoanalista, Psicoterapeuta

 

Corpo, cibo, legame: quali peculiarità, quali fatiche per il bambino e per l’adulto

12.50 – 13.00

 

Domande

13.00 – 14.20

 

Pausa pranzo

14.20 – 15.00
Giuseppe Nicolodi

psicologo e psicomotricista

 

Leggere i segnali di disagio dei bambini al Nido e alla Scuola dell’infanzia

15.00 – 15.40 
Chiara degli Esposti e Ornella Cavalluzzi

psicologhe, psicoterapeute, ideatrici del metodo inRelazione®

 

Contattare il bambino interiore. Il vissuto dell’educatore come strumento chiave nella relazione con i bambini

15.40 – 16.00

Coffee Break

16.00 – 16.40
Daniela Ghidini e Marianna Vaccalluzzo

Daniela Ghidini, pedagogista, formatrice, counsellor in Psicosintesi

Marianna Vaccalluzzo, insegnante di scuola dell’infanzia

 

Intime connessioni: Recuperare un’educazione che sa fare anima

16.40 – 17.20
Vania Rigoni

pedagogista, pedagogista clinico 

La rete che sostiene

17.20 – 17.30

Domande, dibattito, confronti; chiusura dei lavori

Agenda

E

8.30 - 9.30 Registrazione partecipanti

Apertura lavori

E

9.30 - 9.45 Silvia Iaccarino e Simona Vigoni, Direzione scientifica Percorsi Formativi 06

Apertura lavori

E

9.45 - 10.25 Patrizia Granata

S.O.S. EDUCATIVI. Quali competenze per essere educatori di qualità

E

10.25 - 11.05 Alberto Pellai

Orfani davanti ad uno schermo: L’importanza di avere un progetto educativo per la vita online

Cofee Break compreso buffet

E

11.30 - 12.10 Alberto Oliverio

Lo sviluppo dell’attenzione del bambino

E

12.10 - 12.50 Pamela Pace

Corpo, cibo, legame: quali peculiarità, quali fatiche per il bambino e per l’adulto

E

12.50 - 13.00 Domande

Pausa pranzo

E

14.20 - 15.00 Giuseppe Nicolodi

Leggere i segnali di disagio dei bambini al Nido e alla Scuola dell’infanzia

E

15.00 - 15.40 Chiara degli Esposti e Ornella Cavalluzzi

Contattare il bambino interiore. Il vissuto dell’educatore come strumento chiave nella relazione con i bambini

Coffee Break

E

16.00 - 16.40 Daniela Ghidini e Marianna Vaccalluzzo

Intime connessioni: Recuperare un’educazione che sa fare anima

E

16.40 - 17.20 Vania Rigoni

La rete che sostiene

E

17.20 - 17.30 Domande, dibattito, confronti; chiusura dei lavori

Rivivi le emozioni del Convegno 2018

 

 

600 educatrici, un’unica voce.

Riserva il tuo posto a prezzo speciale