Atelier digitali al nido e nella scuola dell’infanzia:

sperimentare per conoscere

WEBINAR ONLINE

Le tecnologie digitali vengono spesso interpretate come “ostacolo” dell’educazione e della formazione rispetto alla prima infanzia. Le indicazioni dell’Accademia Americana dei Pediatri ne sconsigliano l’uso prima dei due anni e molte statistiche testimoniano come la presenza degli schermi sia fin troppo ingombrante nella vita delle bambine e dei bambini. Il nido e la scuola dell’infanzia rivestono a riguardo il ruolo prezioso di favorire all’infanzia esperienze concrete, che coinvolgano i cinque sensi e le dieci dita delle mani; tuttavia, nella prospettiva della Media Education, si possono promuovere usi più consapevoli, più critici e più creativi degli strumenti, in modo tale che essi diventino non tanto esperienze che sostituiscono quelle tradizionali, ma che le ampliano, sfruttando le potenzialità che i linguaggi digitali offrono all’educazione e alla formazione.

Il percorso qui proposto si articolerà in sei incontri finalizzati ad offrire ad educatrici, educatori e insegnanti strumenti per integrare le esperienze tradizionali con quelle rese possibile dall’utilizzo di tecnologie digitali. Al di là delle dotazioni tecnologiche che ciascun servizio possiede, è infatti possibile pensare a una progettazione che si serva anche di tali strumenti, sia per perseguire gli obiettivi tradizionali, sia per promuovere una maggiore padronanza e usi differenti rispetto a quelli ai quali bambini e bambine sono abituati in ambito domestico. Saranno infatti esplorate sia le possibilità di creare ambienti digitali nei quali fare esperienza, sia le possibilità per rendere l’infanzia protagonista attiva nella relazione con gli schermi, sempre sotto la supervisione degli adulti.

CALENDARIO – CIASCUN INCONTRO CON ORARIO DALLE 18 ALLE 20 – E’ POSSIBILE PARTECIPARE AI SINGOLI INCONTRI

  • 24 FEBBRAIO 2022: Il digitale per la documentazione: i bambini protagonisti attivi del processo documentale. Si promuove una riflessione su come i bambini possano essere capaci di proporre punti di vista e idee originali sia come fruitori che come produttori di contenuti. Si cercherà di assumere consapevolezza e di ragionare in gruppo sulle potenzialità di partecipazione che il digitale offre. strumenti per riflettere sul ruolo della fotografia. Docente: Manuela Cecotti (Pedagogista)

          

  • 28 MARZO 2022: La lettura e il digitale nella prima infanzia: un binomio “fantastico”?L’incontro ha l’obiettivo di mostrare le strategie attraverso le quali gli strumenti digitali possano ampliare l’esperienza della lettura per il bambino. L’obiettivo non riguarderà tanto mostrare come si possano registrare segmenti da fruire in asincrono (come è avvenuto durante la pandemia), né una sostituzione delle letture tradizionali partendo dal cartaceo: si cercherà piuttosto di indagare strategie utili per sperimentare anche altre forme di interazione con gli albi illustrati. Docente: Cosimo Di Bari (Ricercatore presso l’Università di Firenze)

     

    • 20 APRILE 2022: Le app al servizio dell’educazione. Incontro finalizzato a riflettere su quali Applicazioni per dispositivi mobili possano risultare utili all’interno dei servizi educativi 0-6, cercando di rispondere operativamente a questi due interrogativi: come si seleziona un’app ludica che sia realmente educativa? E quali applicazioni possono risultare utili nella progettualità educativa per il nido e la scuola dell’infanzia? Docente: Romina Nesti (Coordinatrice pedagogica)

     

    • 29 APRILE 2022: Digital Storytelling: le opportunità al nido e nella scuola dell’infanzia. Incontro volto a sottolineare l’importanza della narrazione nello 0-6, promuoverà riflessioni e attività legate all’arricchimento che il digitale può offrire rispetto al narrare e al narrarsi, combinando linguaggi in un’ottica multimediale e rendendo il bambino protagonista attivo nella relazione con un testo. Docente: Alessandra Anichini (Ricercatrice presso INDIRE)

                

    • 4 MAGGIO 2022: Contesti immersivi ed esperienze digitali al nido e nella scuola dell’infanzia. Partendo dalla prospettiva della Media Education, l’incontro presenta attività ed esperienze che possano promuovere un utilizzo creativo dei linguaggi digitali: a partire dalla ricchezza degli ambienti immersivi, passando per il contatto con la natura e per le possibilità  per arricchire le narrazioni, si rifletterà su come il digitale possa consentire di promuovere stupore, meraviglia e creatività. Docenti: Paola Cecchi e Chiara Mazzei (Cooperativa l’Abbaino)

     

    • 18 MAGGIO 2022: STEAM, Coding e Robotica Educativa nella prima infanzia: spunti operativi per educatrici e insegnanti. Questo incontro offre un inquadramento teorico delle STEAM, della Robotica Educativa del coding; favorirà attività pratiche con la dimostrazione di alcuni kit di RE (Mouse and go, Bee bot,  Lego Wedo) e di attività di coding plugged (Code.org) e unplugged; saranno poi promosse occasioni di scambio e condivisione di esperienze tra i partecipanti. Docente: Carlotta Bizzarri (Spin-off Terza Cultura, Università di Firenze)

     

    Sede

    Il corso si svolge online ed è possibile partecipare sia in diretta che in differita. Agli iscritti viene fornita la registrazione di ciascun incontro, valida per due mesi. E’ possibile partecipare al singolo incontro o a tutto il ciclo. 

    Destinatari

    educatrici, educatori, insegnanti, coordinatori, pedagogisti e chiunque sia interessato al tema

    Attestato

    Viene rilasciato un attestato di partecipazione di 2 ore per ciascun incontro.

    Quota di partecipazione

    25€ a persona iva compresa per ciascun incontro.

    135€ iva compresa a persona per tutto il ciclo.

    INSERISCI NEL CAMPO IL NUMERO DI INCONTRI A CUI INTENDI PARTECIPARE. NEL SUCCESSIVO FORM DI ISCRIZIONE, NELLE NOTE, PUOI SCRIVERE QUALI INCONTRI TI INTERESSANO, GRAZIE

    Have no product in the cart!
    0